Processo delle cellule staminali della polpa dentale

Come una delle banche private di cellule staminali più grandi al mondo, abbiamo sviluppato per la prima volta un metodo di lavorazione della polpa dentale standard del settore nel 2011.

Per noi è importante che ogni cliente comprenda il processo della conservazione delle cellule staminali della polpa dentale del proprio bambino, per una completa trasparenza e tranquillità. Il nostro metodo di elaborazione garantisce il conteggio delle cellule più elevato possibile per ogni campione per garantire efficaci trattamenti futuri.

Metodo di processo della polpa dentale

Qui spieghiamo il metodo di processo e la preparazione per la conservazione per ogni campione presso la Future Health Biobank.

Cosa contiene ogni dente?

I denti, in particolare i denti da latte, contengono una preziosa fonte di cellule staminali. Queste si trovano all’interno della polpa dentale al centro di ogni dente e sono note come cellule staminali mesenchimali (MSC), simili a quelle che si trovano nel tessuto del cordone ombelicale. Al momento, le MSC sono in fase di studio in oltre 1.000 studi clinici per il trattamento di una serie di malattie come l’artrite, il diabete di tipo 1 e la sclerosi multipla (SM).

Qui alla Future Health Biobank, un dente da latte in genere contiene abbastanza MSC dentali da essere processato e conservato con successo, garantendo la disponibilità per futuri trattamenti medici.

Metodo di processo della polpa dentale

Dall’introduzione del nostro servizio di conservazione delle cellule staminali dentali nel 2011, gli scienziati della Future Health Biobank hanno costantemente perfezionato e migliorato il metodo di elaborazione; la crioconservazione delle cellule in coltura.

All’arrivo nel nostro laboratorio, il campione di polpa dentale viene trasferito in una camera bianca di grado GMP (GMP grade clean room)? Good Manufacturing Practice. Le linee guida GMP specificano la purezza dell’aria nelle camere bianche, garantendo un ambiente sterile per il processo dei campioni.. Nella camera bianca, la polpa dentale viene estratta dal dente e digerita con una combinazione di enzimi? Gli enzimi sono proteine presenti in natura, utilizzate per scomporre delicatamente il tessuto al fine di rilasciare le cellule per la coltura. per rilasciare le cellule dalla polpa.

Una volta che le cellule sono state estratte dal tessuto, vengono trasferite in un matraccio sigillato contenente un terreno di crescita? Utilizziamo un metodo di crescita appositamente formulato per la coltura cellulare. Questo contiene tutti i nutrienti necessari alle cellule per crescere e moltiplicarsi. incubato a 37 ° C per consentire alle cellule di crescere.

Una volta che le cellule sono cresciute al livello desiderato, vengono rimosse dal matraccio, contate e trasferite in fiale dove viene aggiunta una soluzione crioprotettiva? Una sostanza chimica che protegge le cellule da danni che potrebbero subire durante il processo di congelamento. contenente DMSO (dimetilsolfossido)? Fornisce alti livelli di protezione alle cellule durante il congelamento e per un lungo periodo di conservazione criogenica... Il campione viene raffreddato a -150 ° C utilizzando un congelatore a velocità controllata-programmata. Infine, i campioni vengono trasferiti in una tanica di conservazione a lungo termine sotto -160 ° C in vapore di azoto liquido.